Rabdomiolisi: troppa attività fisica può far male ai reni

Rabdomiolisi: troppa attività fisica può far male ai reni

I danni e i traumi muscolari ricorrenti possono provocare una seria insufficienza renale.

La rabdomiolisi è una malattia che interessa i muscoli scheletrici e consiste nel rilascio di sostanze e composti organici possibilmente tossici nel sangue, come la mioglobina. Un’intensa attività fisica e sportiva può far male ai reni proprio a causa del rilascio di composti come la mioglobina nel sangue.

Alcuni sport in particolare, come il body building e il crossfit, possono provocare la rabdomiolisi a causa di sforzi eccessivi e continui, lesioni e infortuni muscolari. Secondo i medici è importante evitare gli sforzi eccessivi e dedicare molta attenzione al recupero dopo gli infortuni, per evitare un sovraccarico renale.

I sintomi della rabdomiolisi si presentano inizialmente con urine scure e un affaticamento generale e non vanno sottovalutati: in alcuni casi la cura della rabdomiolisi può prevedere la dialisi.

 

Via | Foxnews.com

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog