Powassan, un nuovo caso di contagio negli Usa

Powassan, un nuovo caso di contagio negli Usa

Un nuovo caso di Powassan negli Usa. Un bambino ha subito gravi danni neurologici e gli esperti temono il rischio epidemia.

È stato diagnosticato in nuovo caso di Powassan negli Usa. Si tratta di un virus delle zecche che si sta diffondendo nella regione dei Grandi Laghi, nel nord Est del Paese. Attualmente in 10 anni sono stati registrati 75 casi e un nuovo contagio solo la settimana scorsa in Connecticut su un neonato di cinque mesi che ha subito pesanti danni neurologici.

Questi sono i dati diffusi dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc). La situazione non è grave, ma molti esperti temono che nel Maine passa esplodere un’epidemia, anche perché è stato registrato da un recente studio la presenza di Powassan nel 7% delle zecche adulte. Jennifer Lyons, direttore delle divisione malattie neurologiche del Brigham and Women’s Hospital di Harvard, ha commentato:

C’è da essere molto preoccupati, può darsi che il virus stia emergendo ora ma i contagi esploderanno nei prossimi anni perché sono sempre più numerosi i cervi infetti e perché gli inverni sempre più caldi hanno portato ad un aumento della popolazione di zecche.

Via | Corriere

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog