DJ Fabo: la Procura chiede l’archiviazione per Marco Cappato

DJ Fabo: la Procura chiede l’archiviazione per Marco Cappato

Per la recente morte di Dj Fabo, la procura di Milano ha chiesto l'archiviazione del caso per Marco Cappato.

DJ Fabo– La procura di Milano ha chiesto l’archiviazione del caso per Marco Cappato, il quale si era autodenunciato per “aiuto al suicidio” in occasione della morte, avvenuta in una clinica in Svizzera, del giovane Dj Fabo. Per poter diventare definitivo, il provvedimento dovrà adesso essere approvato da un gip. Intanto il promotore della campagna “Eutanasia legale” e Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni ha così commentato la notizia della richiesta di archiviazione del caso:

Prendo positivamente atto della richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura di Milano dopo le indagini svolte nei miei confronti in merito alla morte di Fabio Antoniani. In attesa della decisione del GIP

aggiunge Cappato

posso confermare che è in corso e continuerà l’azione di aiuto alle persone che vogliono ottenere, in Italia o all’estero, l’interruzione delle proprie sofferenze, eventualmente anche attraverso l’assistenza medica alla morte volontaria in Svizzera.

via | Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog