Tappi di cerume: cause e rimedi migliori

Tappi di cerume: cause e rimedi migliori

I tappi di cerume possono comportare fastidi come sordità temporanea, dolore e acufeni: scopriamo come curarli.

Il cerume è una sostanza prodotta dalle ghiandole del canale uditivo per proteggere le nostre orecchie dagli agenti esterni. In alcune particolari circostanze il nostro organismo potrebbe essere indotto a produrne molto più del previsto, provocando un’otturazione del canale uditivo esterno con conseguenze fastidiose.

Le possibili cause dei tappi di cerume sono:

  • psoriasi
  • iperproduzione di cerume in età infantile
  • iperproduzione in età avanzata
  • dermatite seborroica
  • infiammazioni dell’orecchio esterno
  • protesi acustiche
  • scarsa igiene
  • tumori dell’orecchio

I migliori rimedi per i tappi di cerume comprendono solitamente l’utilizzo di gocce da inserire nell’orecchio, come l’acqua ossigenata (bastano 2 o 3 gocce per sciogliere il cerume e farlo defluire in pochi minuti), altre gocce emollienti, soluzione salina, aceto e bicarbonato di sodio. In alternativa si possono provare dei lavaggi o l’aspirazione eseguita da un medico.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog