Malattie croniche: quali sono le più diffuse

Malattie croniche: quali sono le più diffuse

Quali sono le Malattie croniche più diffuse? Ecco le principali cui prestare molta attenzione

Le malattie croniche sono la principale causa di morte nel mondo. Di norma sono patologie che hanno origine in età giovanile e si sviluppano con un decorso estremamente lungo. Richiedono assistenza a lungo termine e, in alcuni casi, sono invalidanti. Quali sono le più diffuse?

  • Cardiopatie
  • Ictus
  • Cancro
  • Diabete
  • Obesità
  • Malattie respiratorie croniche (l’asma bronchiale, la broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), le malattie respiratorie professionali, le riniti, le rinosinusiti, la sindrome delle apnee notturne e l’ipertensione polmonare)
  • Demenze e Malattie mentali (spesso comprendono anche la schizofrenia, la depressione, i disturbi d’ansia, l’anoressia e la bulimia, e disturbi legati all’abuso di alcol o il morbo di Alzheimer, la demenza fronto-temporale o quella dei Corpi di Lewy.)
  • Disturbi moscolo-scheletrici
  • Disturbi dell’apparato gastrointestinale
  • Difetti dell’udito
  • Difetti della vista
  • Malattie genetiche

Via | Epicentro

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog