Amore (troppo) veloce

Tempi duri, per le donne. Stando ai risultati di uno studio condotto dall’Università di Sassari e anticipato dalla Sia, la società italiana di andrologia che ne presenterà ufficialmente i risultati al Convegno nazionale di Ancona, una percentuale allarmante di uomini consuma in fretta, troppo in fretta, l’amore.

Parlando con le cifre: poco più di un minuto il tempo impiegato a raggiungere l’orgasmo. Con effetti disastrosi sul piano psicologico sia per l’uomo che per la donna coinvolti nella coppia. Pare anche che solo una piccola parte degli uomini che lamentano il disagio soffra effettivamente di disfunzioni erettili o eiaculazione precoce: più spesso le cause dipendono da una cattiva qualità della vita.

  • shares
  • Mail