Cos’è la parapertosse: quali sono la durata e il metodo di contagio

Cos’è la parapertosse: quali sono la durata e il metodo di contagio

Che cosa si intende con il termine di parapertosse? Quanto può durare la malattia e come avviene il contagio?

La parapertosse è un disturbo che si presenta principalmente nei bambini, che ha insorgenza e sintomi molto simili a quelli della pertosse, ma con sintomatologia più lieve rispetto alla pertosse. E’ causata dal batterio Bordetella parapertussis, con sintomi meno gravi.

Il contagio avviene sempre con gocce di saliva derivanti da colpi di tosse, starnuti o anche emesse mentre semplicemente si parla. E’ molto contagiosa: di solito il contagio avviene prima della comparsa dei sintomi e può durare anche per tre settimane.

Come per la pertosse, la durata varia a seconda dell’intensità dei sintomi, da un paio di settimane a 4 settimane: chiedete consiglio al vostro medico pediatra se avete il dubbio che il vostro bambino si sia ammalato di parapertosse: sicuramente è meno grave della pertosse, ma comunque merita attenzione e cure.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog