Cancro al pancreas: 4 motivi per cui è così difficile diagnosticarlo

Cancro al pancreas: 4 motivi per cui è così difficile diagnosticarlo

Ecco perché è così difficile eseguire una diagnosi di cancro al pancreas.

Il cancro del pancreas è una malattia difficile da diagnosticare, e per questa ragione solo una piccola percentuale di pazienti con una diagnosi di questa malattia riescono a sopravvivere. Inoltre, la diagnosi di cancro pancreatico viene generalmente fatta quando è troppo tardi per intraprendere un trattamento efficace, e ciò riduce ulteriormente le possibilità di sopravvivenza del paziente. Ma per quale ragione è difficile diagnosticare questa malattia?

Ecco alcuni motivi che forse non conoscevate:

  • Anatomicamente, il pancreas è nascosto in profondità all’interno dell’addome e circondato da numerosi organi di dimensioni maggiori rispetto dell’organo stesso
  • Data la sua posizione, un tumore in quest’organo non è del tutto evidente dall’esterno. Inoltre, non produce sintomi visibili dall’esterno
  • Il tumore al pancreas è di solito diagnosticato quando i sintomi iniziano a comparire, e ciò è generalmente dovuto all’invasione del tumore negli organi circostanti
  • I sintomi del tumore al pancreas possono sovrapporsi a quelli di altri problemi di salute comuni. Ad esempio, un aumento della bilirubina sierica (uno dei segni principali di cancro pancreatico) potrebbe essere anche il risultato di epatite, calcoli biliari, e altre condizioni cliniche simili.

via | TheHealthSite

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog