Sciopero dei medici il 28 novembre 2016: le motivazioni della mobilitazione

Sciopero dei medici il 28 novembre 2016: le motivazioni della mobilitazione

Il 28 novembre 2016 sciopero dei medici: ecco le motivazioni della categoria.

Lunedì 28 novembre 2016 sciopero dei medici, dei sanitari e anche dei veterinari della Sanità Pubblica. Costantino Troise, segretario dell’Annao, spiega che la mobilitazione ci sarà a meno che non verranno accolte le proposte sui contratti e sulle assunzioni nel maxiemendamento alla Legge di Stabilità.

[quote layout=”big”]Pochi medici e maltrattati con risorse esigue e incerte per i contratti. La legge di bilancio si è dimenticata di medici, veterinari e sanitari, ovvero di tutti coloro che in questi anni difficili ha garantito anche in carenza di risorse economiche che il servizio sanitario nazionale continuasse a tutelare la salute degli italiani.[/quote]

Il segretario aggiunge:

[quote layout=”big”]I finanziamenti contrattuali sono incerti e esigui. Il depauperamento delle risorse accessorie dei vecchi contratti prosegue indisturbato. Sono incerti i numeri atti a finanziare nuova occupazione, che ci dovrebbe consentire di rispettare gli orari europei di lavoro e di stabilizzare 14.000 precari. Sembra una miscela punitiva verso una categoria professionale che svolge un lavoro sempre più pesante, anche dal punto di vista legale.[/quote]

Via | LaStampa

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog