Alzheimer: 11 cose da fare per scongiurarlo

Alzheimer: 11 cose da fare per scongiurarlo

Secondo una ricerca negli Stati Uniti ogni 67 secondi una persona si ammala di Alzheimer. Scopri come prevenirlo.

Guarda la galleria: Cose da fare per prevenire l’Alzheimer

Si stima che nel 2050 negli Stati Uniti oltre 16 milioni di persone saranno ammalate di Alzheiemer. Tutti conoscono questa malattia, una delle demenze più diffuse, soprattutto tra gli anziani. L’Alzheimer è considerata una malattia dell’invecchiamento e può fare il suo esordio anche in età non troppo avanzata. Sono molti i fattori protettivi utili per prevenire l’Alzheimer; eccone 11:

  1. Fare attività fisica: migliora la circolazione e favorisce il nutrimento delle cellule nervose
  2. Ballare: un modo utile per coniugare il movimento alla coordinazione e alla memoria
  3. Suonare uno strumento: si può imparare a suonare uno strumento a qualsiasi età e in generale l’apprendimento stimola la produzione di nuove connessioni nel cervello, che lo aiutano a mantenersi attivo
  4. Avere un hobby: che sia il fare a maglia o il giardinaggio, è importante tenersi occupati in attività piacevoli
  5. Enigmistica e giochi matematici: tutto ciò che stimola il pensiero e il ragionamento tiene lontano l’Alzheimer
  6. Parlare una lingua straniera: imparare una nuova lingua aiuta a formare nuove associazioni mentali
  7. Mangiare verdura a foglia verde: contiene molti antiossidanti utili contro l’invecchiamento 
  8. Dieta sana: un’alimentazione sana per il sistema cardiocircolatorio previene l’Alzheimer
  9. Dormire: la mancanza di sonno accelera il decadimento delle funzioni cerebrali
  10. Smettere di fumare: il fumo danneggia la circolazione e il cervello
  11. Evitare incidenti: un trauma in età avanzata può essere il fattore scatenante dell’Alzheimer

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog