Coxartrosi: cause, sintomi e terapie

Coxartrosi: cause, sintomi e terapie

La coxartosi è un processo degenerativo che logora l'articolazione dell'anca.

La coxartrosi è un processo degenerativo che colpisce le articolazioni dell’anca. Coxartrosi infatti è il termine corretto per definire l’artrosi dell’anca, un problema molto comune che può comparire anche prima dei 50 anni sia negli uomini che nelle donne. La coxartrosi è la degenerazione della cartilagine articolare dell’anca, la più grande del corpo umano.

L’anca è l’articolazione più grande e più importante che abbiamo e legando il bacino al femore ci consente la posizione eretta e ci permette di camminare. L’anca è rivestita da uno strato di cartilagine e dal liquido sinoviale che impediscono lo sfregamento delle ossa e permettono il loro movimento e una certa elasticità. La coxartrosi è una malattia che implica l’infiammazione della cartilagine dell’anca e una sua progressiva usura.

La coxartrosi viene solitamente distinta in due forme; nella forma primaria o idiopatica la coxartrosi si sviluppa senza cause evidenti o note, mentre nella forma secondaria l’artrosi dell’anca si sviluppa in seguito ad altre patologie e problemi a carico dell’anca. Nella forma primaria spesso la causa è imputabile all’età avanzata del paziente, mentre nella forma secondaria le cause tipiche della coxartrosi sono fratture o lussazioni precedenti, malattie congenite dell’anca, infezioni articolari e in rari casi diabete, gotta o artrite reumatoide.

I sintomi della coxartrosi sono principalmente legati al dolore nella parte interessata, come l’inguine o la parta alta della coscia. I sintomi legati al dolore possono estendersi ad aree limitrofe come glutei e ginocchio e possono causare limitazioni nei movimenti e nella deambulazione. Le terapie della coxartrosi sono inizialmente mirati al trattamento dei sintomi e prevedono il ricorso alla fisioterapia, l’assunzione di analgesici e condoprotettori per la tutela della cartilagine, antinfiammatori e acido ialuronico.

In alcuni casi, quando la coxartrosi raggiunge uno stadio di sviluppo avanzato, si ricorre alla chirurgia e attraverso un intervento di artroscopia si rimodella la cartilagine dell’anca o nei casi più gravi si può optare per la protesi all’anca.

 

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog