Aids, il virus HIV scompare in un paziente trattato con una terapia sperimentale

Aids, il virus HIV scompare in un paziente trattato con una terapia sperimentale

Una nuova terapia in fase sperimentale potrebbe curare l’Aids: il primo paziente ha risposto positivamente ai test.

Nuovo importante risultato per la ricerca: è stato isolato il virus dell’Hiv (virus che causa la sindrome da immunodeficienza acquisita – AIDS) in un paziente londinese di 44 anni e dopo la terapia, attualmente in fase di sperimentazione, il virus sembra essere sparito. Ovviamente, è ancora tutto da verificare sul lungo termine (i test dureranno 5 anni), ma la comunità scientifica ha accolto con entusiasmo la notizia.

La nuova terapia è composta da due fasi: nella prima è previsto l’uso di un vaccino che aiuta l’organismo a riconoscere le cellule infette e a eliminarle. Nella seconda la molecola vorinostat attiva le cellule contenente il virus dormiente in modo che possano essere captate e combattute dal sistema immunitario. Proprio questa seconda parte potrebbe rappresentare l’ottenimento della prima cura completa contro HIV. L’Aids causa 35 milioni di morti nel mondo e ci sono affette oggi 37 milioni di persone.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog