Il consumo di carne contribuisce all’epidemia globale dell’obesità

Il consumo di carne contribuisce all’epidemia globale dell’obesità

L’eccessivo consumo di carne contribuisce all’epidemia globale di obesità. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

L’eccessivo consumo di carne contribuisce all’epidemia globale di obesità, ed a confermarlo ci pensa un nuovo studio condotto dai membri della University of Adelaide, i quali hanno esaminato la correlazione esistente tra i tassi di consumo di carne ed il problema dell’obesità in 170 paesi, ed hanno constatato che il consumo eccessivo di carne contribuisce alla prevalenza mondiale di obesità allo stesso livello dello zucchero.

Se infatti è vero che dobbiamo prestare attenzione al consumo di zucchero e di alcuni grassi, è altrettanto vero che le proteine della carne nella dieta potrebbero contribuire in maniera significativa a far aumentare il rischio di obesità, poiché – come spiegano gli autori dello studio – le proteine della carne vengono digerite più lentamente, e ciò rende l’energia da esse ricavata un “eccesso”, che verrà quindi convertito in grasso.

Sarebbe irresponsabile interpretare questi risultati nel senso che va bene mantenere una dieta ad alto contenuto di grassi e carboidrati. Chiaramente, questo non va bene, ed è un problema serio per la nostra dieta moderna e per la salute umana.

via | ScienceDaily

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog