Micosi fungoide: terapia, decorso e prognosi

Micosi fungoide: terapia, decorso e prognosi

La micosi fungoide è un linfoma a cellule T. E’ un tumore abbastanza raro, ma resta la forma più diffusa di linfoma cutaneo.

La micosi fungoide è un tumore della pelle. Si tratta di un tipo di linfoma a cellule T, è la forma più diffusa di linfoma cutaneo e rappresenta più del 50% di tutti i linfomi della pelle. Questa malattia, in alcuni casi, può evolvere e trasformarsi in sindrome di Sezary, che in realtà rappresenta un linfoma a cellule T distinto.

Nelle forme primarie i linfomi cutanei si trattano fototerapia, corticosteroidi ad azione locale, radioterapia, chemioterapia, immunomodulatori o Bexarotene (applicazione topica o assunzione per via sistemica). Purtroppo, la prognosi è quasi sempre negativa e le terapie servono soprattutto a ridurre i sintomi.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog