Colesterolo cattivo alto per un italiano su tre

Colesterolo cattivo alto per un italiano su tre

Il colesterolo è chiamato killer invisibile e troppo spesso supera le soglie consigliate: in Italia più del 30 percento della popolazione ha quello cattivo alto.

Il colesterolo cattivo alto è una minaccia per la salute e purtroppo un italiano su tre ha questo problema e il 40% non lo sa. Questo quanto hanno denunciato gli esperti dell’Anmco (Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri), durante la presentazione dell’indagine “Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare/Health Examination Survey”, condotta dall’Istituto superiore di sanità (Iss) in collaborazione con Anmco-Heart Care Foundation. Simona Giampaoli dell’Iss ha commentato:

Lo stato del controllo della condizione a rischio dovuta al colesterolo è sicuramente migliorato negli ultimi 10 anni, il 24% degli uomini e il 17 % delle donne dislipidemiche sono ben controllate con la terapia farmacologica, però ancora circa il 40% della popolazione a cui è stata riscontrata una ipercolesterolemia non sa di avere tale condizione, pertanto c’è ancora molto da fare nell’ambito della prevenzione.

Via | Salute24

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog