Bendaggio gastrico o dieta? Donna obesa dimagrisce rifiutando l’operazione

Bendaggio gastrico o dieta? Donna obesa dimagrisce rifiutando l’operazione

La storia che arriva dal Regno Unito

Il bendaggio gastrico è una delle soluzioni chirurgiche all’obesità. Non sempre, però, corrisponde all’ultima spiaggia. A dimostrarlo è il caso di una donna obesa di Basildon, nel Regno Unito, che è riuscita a dimagrire mettendosi a dieta dopo aver rifiutato l’operazione.

Il suo caso è balzato all’attenzione delle cronache dopo che Cheryl Bliythe – questo il nome della protagonista della vicenda – è stata incoronata Slimming Word’s Woman dell’anno 2015. Oggi trentareenne, a 31 anni pesava 152 chili. Il suo medico l’ha avvertita: se non avesse perso peso sarebbe morta, o nel migliore dei casi a soli 45 anni si sarebbe ritrovata confinata su una sedia a rotelle.

Di fronte alla proposta di ricorrere al bendaggio gastrico Cheryl ha però risposto “No”, promettendosi che sarebbe dimagrita con le sue forze. E così è stato: cambiando la sua alimentazione è riuscita in soli 18 mesi a perdere ben 89 chili, e oggi ne pesa 64.

Potete ascoltare la sua storia nel video in apertura di questo post.

Via | Mirror

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog