Videogame e cervello: ecco quali sono quelli che fanno bene

Videogame e cervello: ecco quali sono quelli che fanno bene

I videogiochi di oggi possono avere diversi impatti sul cervello. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Videogiochi e cervello: quali sono quelli che fanno davvero bene? Secondo un articolo apparso su SAGE Publications, sarebbero quelli di azione i videogame che possono davvero migliorare le funzioni del nostro cervello, poiché si tratta di videogiochi che spingono a compiere azioni e movimenti rapidi, che portano l’utente a compiere delle scelte accurate in breve tempo, e che possono quindi esercitare degli effetti positivi sulle funzioni cognitive.

I videogiochi sono collegati ad un miglioramento delle capacità di attenzione, dei processi cerebrali e delle funzioni cognitive.

spiegano gli esperti, che aggiungono:

Molti altri tipi di giochi non producono un impatto equivalente sulla percezione e sulla cognizione.

Detto questo, gli esperti sottolineano comunque che i videogiochi possono non solo per influenzare la funzione cognitiva, ma anche molti altri aspetti del comportamento (tra cui le funzioni sociali) e questo impatto può essere positivo o negativo a seconda del contenuto dei giochi.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog