Allergie: non trascurate le punture delle cimici dei letti

Allergie: non trascurate le punture delle cimici dei letti Quando penso agli insetti rabbrividisco, e se immagino solo lontanamente che ci possa essere qualche cimice nel mio letto non riuscirei più a prendere sonno.

Invece, bisogna fare molta attenzione a questo tipo di insetto perchè non é solo fastidioso per il prurito causato dalla puntura ma é anche pericoloso perché può scatenare reazioni allergiche anche molto acute come l'anafilassi, una reazione che può causare difficoltà di respirazione, orticaria o gonfiore o senso di costrizione alla gola, e attacchi di asma.

Gli allergologi si sono riuniti nel del Convegno della American College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI) iniziato a Phoenix, l'11 per concludersi il 16 novembre. La ACAAI è un'organizzazione professionale composta da circa 5000 medici allergologi-immunologi qualificati e dai relativi operatori sanitari. Gli esperti parteciperanno a un workshop per comprendere meglio la crescente epidemia da cimici dei letti, e studiare i migliori approcci diagnostici e le tecniche per sterminare l' insetto.

Foto | Flickr
Via | Newswise

Secondo l'allergologo Richard deShazo presidente della ACAAI: "La fonte della reazione passa spesso inosservata perché i sintomi possono essere eliminati come le punture di mosca e delle pulci di un cavallo. Se avete allergie o asma, e non si conoscono le cause dell'irritazione della pelle, consultate il vostro allergologo."

Se siete allergici all'insetto le punture possono diventare sempre più pruriginose tanto da costringere a graffiarci, il che può portare a infezioni. Con l'aiuto di un allergologo il paziente può essere, invece, curato a base di antistaminici e creme che contengono corticosteroidi. Gli allergologi sono specializzati per curare l'asma e possono aiutare i pazienti che hanno delle riacutizzazioni dell'asma causate dalle cimici dei letti.

  • shares
  • Mail