L'olio essenziale di arancia dolce ottimo per la pelle



L’olio essenziale dell’arancio viene estratto dalla sua scorza e a seconda del tipo di arancio la scorza può essere più o meno completa di vitamine, sali minerali e sostanze utili alla cura dell’organismo.

I tipi di olio essenziale che si producono dall’arancio dolce sono ottenuti attraverso la spremitura dei frutti freschi, dalla buccia, ma anche dai fiori e dalle foglie dell’albero, l’esempio è il caso dell’olio essenziale più conosciuto, il Neroly.

Per quanto riguarda le proprietà benefiche di questo olio è noto che l’arancia dolce aiuta a superare la stanchezza grazie agli effetti rilassanti e distensivi. Ha effetti lassativi, tonici, stimolanti delle difese immunitarie, tranquillanti, sedativi; combatte l'insonnia; ha proprietà digestive, aromatiche e antispasmodiche. E’ inoltre utile contro la cellulite e le prime smagliature.

L'applicazione di una crema idratante con l'aggiunta di qualche goccia di olio essenziale è una buona prassi per prevenire la formazione delle rughe.

Per la sua azione fortemente levigante e ringiovanente se ne sconsiglia l’uso prolungato e, in particolare, non va mai usato prima di esporsi ai raggi solari, perché renderebbe la pelle sensibile e soggetta a screpolature e scottature gravi.

  • shares
  • Mail