Diabesità: tra obesità e diabete

diabesitaL’obesità è diventata una vera e propria malattia sociale che incide sui costi collettivi e colpisce indifferentemente tutti i paesi sviluppati. Ma oggi c’è un nuovo spauracchio che agita i nostri sonni: la diabesità, neologismo creato dalla contrazione di diabete e obesità, due disturbi che sembrano destinati a crescere nelle statistiche relative alla nostra salute.

Il diabete, infatti, è in molti casi stato strettamente correlato all’obesità e se si considera il pericolo sempre crescente dell’obesità infantile che colpisce già i bambini fra i 6 e gli 11 anni il panorama del prossimo futuro si fa piuttosto fosco.

Secondo i dati presentati al convegno intitolato proprio "Diabesità" e promosso dall’Associazione Dietologi Italiani e dall’Associazione Diabete Italia un italiano su due ha problemi di peso, il 34% degli italiani è in sovrappeso e quasi il 10% è obeso. Altri 4 milioni di italiani soffrono di diabete. I bambini sovrappeso superano il milione. Dati poco confortanti, specie se si pensa che sono destinati a crescere, quasi raddoppiando, nel giro di una ventina d’anni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail