Le afte: cause, cure e rimedi

Le afte: cause, cure e rimedi

Le afte sono delle ulcerazioni della bocca estremamente dolorose che di solito si manifestano a seguito di un abbassamento delle difese immunitarie.

Le afte sono delle ulcerazioni che si manifestano all’interno della bocca. Queste lesioni, che possono avere dimensioni molto variabili, sono estremamente dolorose e in alcuni casi hanno tempi di guarigione abbastanza lunghi (anche due settimane). Purtroppo le afte sono estremamente comuni e alcune persone possono proprio definirsi predisposte. Iniziano a manifestarsi durante l’infanzia e ci accompagnano, a periodi alterni, per tutta la vita.

Si è più soggetti alla stomatite aftosa nei periodi di stress e debolezza, quando probabilmente le difese immunitarie sono più basse. Non a caso la vostra bocca potrebbe ospitarle dopo un periodo di lavoro intenso, una malattia, una fase di depressione o magari una terapia un po’ aggressiva. Alle volte, si formano a seguito di un trauma: un colpo dato sulla gengiva con uno spazzolino o magari un piccolo intervento dal dentista.

Non esiste una vera e propria terapia. Queste ulcerazioni hanno dei tempi di guarigione che vanno rispettati. Si possono però utilizzare una serie di rimedi che danno un certo sollievo. Prima di tutto lavate frequentemente i denti e fate sciacqui con un collutorio specifico. Poi potete applicare dei prodotti all’aloe, al propoli o all’acido ialuronico che creano delle pellicole difensive. Esistono anche dei farmaci al cortisone per le situazioni più gravi e dolorose.

Fate molta attenzione alla dieta, evitando cibi piccanti o acidi, che aumentare il dolore, ma anche molto caldi. Non sono indicati neanche grassi animali, frutta secca, mostarda, formaggio e cioccolato. Infine, fate una cura ricostituente o a base di probiotici che dovrebbero migliorare le difese immunitarie.

Foto | Pinterest

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog