• Benessereblog
  • Cronaca
  • Trapianto samaritano in Italia: donna dona gratuitamente un rene a uno sconosciuto

Trapianto samaritano in Italia: donna dona gratuitamente un rene a uno sconosciuto

Trapianto samaritano in Italia: donna dona gratuitamente un rene a uno sconosciuto

E' successo per la prima volta a Milano, scatenando una vera e propria cascata di trapianti da donatore vivente

Lo chiamano “samaritano” ed è il trapianto eseguito grazie alla donazione di un organo da parte di una persona ancora in vita. Il primo che sia mai stato effettutato in Italia, per la precisione a Milano, ha come protagonista una donna che ha donato uno dei suoi reni.

La donazione, completamente gratuita, ha scatenato una reazione a catena che ha permesso altri 5 trapianti di rene. Il programma che lo ha reso possibile è un “cross over” in cui coppie di donatori e riceventi idonei a un trapianto da vivente ma incompatibili fra loro a causa del gruppo sanguigno o a livello immunologico sono state incrociate fino ad assegnare ad ogni donatore un ricevente compatibile.

La presentazione ufficiale dei risultati del primo trapianto samaritano e del programma di “cross over” che lo ha seguito è prevista per questo pomeriggio presso il Ministero della Salute. All’incontro parteciperanno anche il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il direttore del Centro Nazionale Trapianti Nanni Costa.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Agi

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog