Giornata Mondiale della Salute: le regole dell’Oms per un’alimentazione sicura

Giornata Mondiale della Salute: le regole dell’Oms per un’alimentazione sicura

Si celebra proprio oggi la Giornata mondiale della Salute, quest’anno dedicata al cibo e alla sicurezza alimentare.

È il cibo a essere il protagonista assoluto della Giornata mondiale della Salute, che si celebra proprio oggi, a poche settimane dal via dell’Expo di Milano. Curare l’alimentazione e stare molto attenti alla conservazione e alla cura degli alimenti vuol dire proteggere la nostra salute.

Purtroppo, secondo le stime dell’Oms, sono circa 200 le malattie e i disturbi di origine alimentare – dalla diarrea al cancro – che provocano circa due milioni di decessi all’anno nel mondo.

La sicurezza alimentare deve quindi essere una mission mondiale e in questo senso i primi a dover lavorare sono proprio i governi, introducendo delle misure di sicurezza standardizzate. Prima di tutto riducendo l’uso eccessivo di antibiotici, considerato la causa della diffusione di microrganismi resistenti alla loro azione, con una conseguente perdita di efficacia delle terapie e gravi rischi per la salute pubblica. Il battere più resistente e insidioso è l’Escherichia Coli.

Le regole di sicurezza sono: pulizia, separare alimenti crudi e cotti, cuocere bene i cibi, mantenerli alla giusta temperatura e utilizzare solo acqua e materie prime sicure.

Via | LaStampa

Foto | Pinterest

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog