Cos’è la giardiasi? I sintomi e la terapia

Cos’è la giardiasi? I sintomi e la terapia

La giardiasi è un'infezione intestinale, comunemente conosciuta come diarrea del viaggiatore, che si contrae bevendo acqua e alimenti contaminati dal parassita Giardia: come riconoscerla e debellarla.

L’infezione intestinale comunemente conosciuta come diarrea del viaggiatore, che colpisce solitamente le persone in viaggio in paesi tropicali molto caldi e poco attente a ciò che consumano, è causata da un parassita protozoo di nome Giardia lamblia presente in acqua e alimenti contaminati dalle feci degli animali, specialmente cani e castori. La malattia è conosciuta anche col nome scientifico di giardiasi e si manifesta con alcuni sintomi molto comuni, che però non vanno assolutamente ignorati.

I sintomi della giardiasi sono legati al mancato assorbimento dei grassi alimentari da parte dell’organismo, perhé il parassita interferisce con la corretta digestione dei cibi: la prima manifestazione della giardiasi è quindi una diarrea molto forte con scariche frequenti e un senso di debolezza diffusa, dovuto alla mancanza delle forze date dai nutrienti.

I sintomi acuti della giardiasi tendono a durare dai 5 ai 7 giorni e sono solitamente associati a crampi, meteorismo, gonfiore addominale, perdita dell’appetito, nausea, vomito e qualche linea di febbre mai troppo alta, spia del generale malessere; i sintomi possono anche cronicizzare e in questo caso diminuiscono di intensità, ma si manifestano con dolore alla parte superiore dell’ombelico, feci molli e gas intestinali continui oltre ad una perdita di peso allarmante.

La terapia migliore per combattere la giardiasi è quella farmacologica che dovrà essere strettamente prescritta dal medico dopo la diagnosi: i medicinali più indicati sono a base di metronidazolo, un principio attivo in grado di uccidere e debellare completamente i parassiti di Giardia Lamblia dal corpo umano.

La cura della giardiasi dura all’incirca una settimana, a seconda del soggetto malato, e il medico fornirà le indicazioni più specifiche per evitare gli effetti collaterali legati ai farmaci. In caso di forte disidratazione dovuta alla diarrea, si dovrà bere molta acqua facendo attenzione che non sia quella contaminata che può aver causato la giardiasi: per scampare questa patologia la prevenzione e il controllo dell’acqua che si beve è la prima arma per non incappare nel fastidioso parassita.

Via | Farmaco e Cura

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog