Cos’è il daltonismo, le cause e i test per riconoscerlo

Cos’è il daltonismo, le cause e i test per riconoscerlo

Il daltonismo è un difetto che riguarda la percezione dei colori. Ecco quali sono i sintomi e come viene eseguita la diagnosi.

Il daltonismo è un disturbo che comporta un’errata percezione dei colori da parte del soggetto. Tale disturbo è causato da un’alterazione ereditaria dei fotorecettori, e colpisce in maggior misura i pazienti di sesso maschile. Il daltonismo si distingue generalmente in acromatopsia, vale a dire il deficit nella visione di tutti e tre i colori primari, ovvero il rosso, il verde e il blu, e in discromatopsie, che comportano un deficit nella visione di uno dei tre colori primari.

In tal caso, si parlerà di deuteranopia se il disturbo riguarda il verde-rosso; se la confusione interessa rosso-blu/verde si parlerà di protanopia, e infine se riguarda il blu e il giallo, il disturbo sarà definito tritanopia.

Il termine daltonismo deriva dal nome di colui che per primo descrisse la malattia, ovvero John Dalton, anch’egli affetto dal disturbo, e per l’esattezza da discromatopsia rosso-verde. Ma detto questo, questa condizione può essere solo ereditaria? La risposta sembra essere “no”. Questo disturbo può manifestarsi anche per altre cause (si parlerà in tal caso di daltonismo acquisito), come ad esempio traumi cranici, cataratta o maculopatia. Il disturbo sarebbe stato evidenziato anche nei soggetti fortemente alcolisti.

Daltonismo, la diagnosi

La diagnosi di daltonismo si svolge mediante degli appositi test, che saranno eseguiti dall’oculista. I test più comuni sono quello di Farnsworth, quello basato sulle tavole di Ishihara, vale a dire delle tavole realizzate con dei cerchietti colorati, al cui interno si distinguono dei numeri, realizzati con colori differenti, che dovranno essere identificati dal soggetto. Un esempio è quello che potete trovare qui sopra. Il test di Farnsworth consiste invece nel compito di mettere i vari colori nell’ordine corretto richiesto. Altri metodi di diagnosi si basano sull’utilizzo di moderni software appositamente progettati.

Purtroppo non esiste ancora una cura per il daltonismo, ma la scienza sta conducendo delle ricerche per riuscire a fronteggiare questo problema.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Iapb.it

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog