Cancro del colon-retto, la vitamina D aiuta a combatterlo

Cancro del colon-retto, la vitamina D aiuta a combatterlo

La vitamina D può aiutare a combattere il cancro del colon-retto, secondo quanto confermato da una nuova ricerca.

Il cancro del colon-retto può essere affrontato in maniera più efficace grazie alla Vitamina D, almeno questo è quanto emerge da una ricerca condotta dai membri del Dana-Farber Cancer Institute, secondo cui proprio la vitamina “del sole” potrebbe aiutare il corpo a combattere il carcinoma colorettale, stimolando il sistema immunitario. Lo studio in questione sarebbe quello pubblicato su Gut, e si aggiunge ad un corpo sempre crescente di evidenze che identificano un’associazione tra la vitamina D e il miglioramento delle funzioni del sistema immunitario, che diventa in tal modo sempre più in grado di combattere le cellule tumorali.

Già in passato la scienza aveva dimostrato che la vitamina D potrebbe avere un effetto preventivo contro il cancro del colon-retto, ma non solo. Grazie a questa vitamina sarebbe anche possibile ridurre il rischio di sclerosi multipla, combattere i sintomi dell’asma e prevenire le malattie del cuore.

Le persone con alti livelli di vitamina D nel sangue corrono un rischio complessivamente inferiore di sviluppare il cancro del colon-retto

spiegano oggi gli autori della ricerca, i quali specificano che la Vitamina D stimolerebbe la funzione del sistema immunitario attivando le cellule T, che riconoscono e attaccano le cellule tumorali.

Per analizzare meglio la questione, gli esperti avrebbero preso in esame un campione di 170.000 partecipanti. Di questi, ne sono stati selezionati 942 (318 con tumore del colon-retto e 624 senza la malattia). I ricercatori hanno prelevato un campione di sangue per ogni partecipante prima che la malattia si sviluppasse. Ebbene, dalle analisi sarebbe emerso che i partecipanti con elevati livelli ematici di 25-idrossivitamina (una sostanza prodotta nel fegato dalla vitamina D) avrebbero corso minori rischi di sviluppare il tumore colorettale, rispetto a chi presentava livelli più bassi.

Questo è il primo studio che prova gli effetti della vitamina D nei pazienti reali, e che conferma le scoperte di laboratorio secondo cui questa vitamina può interagire con il sistema immunitario ed aumentare le difese dell’organismo contro il cancro. Grazie a ricerche di questo tipo – che vanno naturalmente approfondite – in futuro si potrebbe aumentare l’assunzione di vitamina D per migliorare la sua funzione immunitaria, in modo da ridurre il rischio di cancro del colon-retto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Medicalnewstoday.com

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog