Cos’è il Lichen sclerosus e come si cura

Cos’è il Lichen sclerosus e come si cura

Il Lichen sclerosus è una malattia infiammatoria cronica che colpisce la pelle e le mucose, in particolare della regione genitale e anale. Vediamo come si manifesta e le terapie indicate

Il Lichen sclerosus è una malattia infiammatoria della pelle cronica di origine autoimmune, abbastanza frequente, che colpisce in particolar modo la zona dei genitali e dell’ano sia negli uomini che nella donne.

Si manifesta con la comparsa di lesioni che inizialmente assumono l’aspetto di macchie biancastre e lucide, che con il tempo tendono ad ingrandirsi. Successivamente la pelle tende a seccarsi e cadere, e così sulla pelle compaiono dei lividi rossastri che formano delle cicatrici.

Se il Lichen compare su parti del corpo diverse dalle mucose genitali, ad esempio il torace o gli arti, in genere la lesioni, simili a vescicole, tendono a scomparire da sole senza causare particolari problemi e senza bisogno di terapie. Nel caso, invece, di Lichen genitale, la formazione delle verruche non solo può diventare cronica, ma soprattutto dare sintomi molto sgradevoli, soprattutto nelle donne, che sono anche i soggetti più colpiti, tanto da necessitare anche di interventi chirurgici per la rimozione.

C’è da considerare, inoltre che seppur in casi rari, le lesioni possono trasformarsi in tumori maligni, pertanto non vanno mai sottovalutate o trascurate neppure se i sintomi sono lievi. Ecco i segnali a cui prestare attenzione:

  • Dolore in zona genitale, nelle donne impossibilità o difficoltà ad avere rapporti sessuali perché le cicatrici restringono le pareti vaginali
  • Sanguinamento
  • Prurito

Quando il Lichen sclerosus colpisce i genitali maschili la terapia chirurgica d’elezione è rappresentata dalla circoncisione, che peraltro azzera la possibilità di recidive. Nelle donne, invece, anche la rimozione chirurgica delle lesioni e delle cicatrici può comunque non essere del tutto risolutiva, ma è necessario tenersi sempre sotto controllo.

Nei casi lievi o in fase iniziale della malattia possono bastare anche dei prodotti farmacologici ad uso tipico, come le pomate al cortisone che spegnono le infiammazioni della pelle. Come anticipato, infatti, il Lichen sclerosus è una malattia di origine autoimmune, che quindi è causata da una reazione anomala degli anticorpi contro i tessuti sani di pelle e mucose, e probabilmente anche da squilibri endocrini e ormonali.

Non a caso nelle donne le lesioni compaiono più facilmente dopo la menopausa. Il Lichen sclerosus si diagnostica attraverso il prelievo di poche cellule estirpate dalla lesione e analizzate al microscopio, e gli specialisti a cui rivolgersi per curarle sono il dermatologo e il ginecologo o l’urologo in caso di lesioni genitali. La malattia ha una componente ereditaria, pertanto le persone nate in famiglie in cui la patologia sia presente dovrebbero sottoporsi più frequentemente ai controlli dermatologici di routine.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog