Verbena la pianta del dopo cena

Basta con queste camomille serali, quando lo stomaco è stato maltrattato da cene pesanti e il nostro dopo cena è un insieme di stress, noia, preoccupazione del giorno dopo. Non che la camomilla non sia efficace ma ci sono piante più utili a questo scopo.

La verbena, ad esempio, è un ottimo rilassante, molto più potente della camomilla, ed essendo anche digestiva ed antidolorifica, è proprio l'ideale dopo una giornata difficile terminata con una cena impossibile.

In erboristeria è consigliata anche come antinfiammatoria e diuretica da utilizzare quando l'apparato respiratorio è assediato da muchi, come nella tosse grassa e nella sinusite. Come sempre per dosi e utilizzo, chiedete consiglio al farmacista o all'erborista. In rete per saperne di più c'è la scheda di anagen.it.

  • shares
  • Mail