Cos’è la lucite e come si cura

Cos’è la lucite e come si cura

Cosa si intende con il termine “lucite”, quali sono i sintomi e come viene trattata questa condizione?

La lucite è una condizione strettamente collegata all’esposizione al sole. Si tratta di un problema della pelle la cui causa non è ancora del tutto nota. Con il termine “lucite” si indicano diversi tipi di dermatosi, a cominciare dalla lucite estiva benigna, ovvero la forma più comune e meno grave. Tale condizione si manifesta appunto in estate, interessa maggiormente le donne (per l’esattezza, sembra interessare quasi una donna su dieci, di età compresa tra i 15 e i 25 anni), e compare in seguito ad un’esposizione ai raggi solari piuttosto intensa.

I sintomi della lucite estiva benigna sono generalmente prurito, comparsa di eruzione cutanea con piccole vesciche che si presentano nell’arco delle 12 ore successive all’esposizione, e arrossamento della pelle.

In genere, questa forma di lucite tende a guarire dopo pochi giorni, semplicemente evitando di esporsi al sole. Il problema si attenuerà man mano che comparirà la prima abbronzatura.

Come dicevamo, esistono anche altre forme di lucite, come la lucite polimorfa, la cui intensità è maggiore rispetto a quella estiva benigna. Questa forma di lucite può manifestarsi con l’arrivo della primavera. Il solo modo per evitare la comparsa dei sintomi della malattia è quello di proteggersi dal sole mediante appositi schermi solari con fattore di protezione molto alto, e mediante un giusto abbigliamento. Tali regole devono essere rispettate anche quando il cielo appare nuvoloso, perché anche in questo caso è possibile che i raggi colpiscano la pelle.

Esistono inoltre dei fotoprotettori interni che possono migliorare le condizioni del paziente. In caso di eruzione cutanea, delle creme a base di cortisone possono infine alleviare il prurito e ridurre l’intensità delle vesciche.

Detto questo, sarà importante che il soggetto si rivolga ad un medico specialista che eseguirà la diagnosi di lucite mediante appositi test fotobiologici. Solo in questo modo sarà possibile intraprendere un trattamento adeguato in base alle specifiche condizioni del paziente.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Cidimu.it, Abimelec.com
Foto | da Flickr di Jeremy Noble

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog