Droga, la marijuana fa male al cuore?

Droga, la marijuana fa male al cuore?

La marijuana fa male al cuore? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

L’utilizzo della marijuana è un argomento di discussione quanto mai controverso. Se è vero che molti Governi hanno ormai legalizzato questa sostanza anche per trattamenti medici, è altrettanto vero che non sappiamo ancora tutto sulla marijuana. A far nascere nuovi dubbi in merito all’utilizzo della cannabis sarebbe stata una ricerca francese, condotta dai membri della facoltà medica il Centre Hospitalier Universitaire de Toulouse, guidati da Émilie Jouanjus, secondo cui assumere questa sostanza potrebbe comportare delle gravi complicazioni cardiache e cardiovascolari.

Per giungere a tale conclusione, gli autori della ricerca avrebbero preso in esame le complicanze cardiovascolari emerse dal 2006 al 2010 in pazienti che avevano fatto uso di marijuana. Stando a quanto emerso dalla ricerca (pubblicata sulle pagine del Journal of American Heart Association), sembra che il 2% dei pazienti (la cui età media era di 34,3 anni) abbia sofferto di complicanze di questo tipo dopo aver assunto la marijuana. In questi pazienti (35 per l’esattezza), si sarebbero registrate complicazioni cardiache, attacchi di cuore, complicazioni alle arterie degli arti e alle arterie del cervello. Infine, 9 di questi pazienti avrebbero anche perso la vita.

“Le persone – avrebbe giustamente spiegato l’autrice della ricerca – pensano che la marijuana sia innocua, ma le informazioni che mostrano i potenziali pericoli per la salute dal consumo di marijuana devono essere diffuse tra il pubblico, i responsabili politici e gli operatori sanitari. Non abbiamo informazioni sufficienti per dire che l’uso della cannabis è sicuro”.

Naturalmente ulteriori e più approfondite ricerche devono ancora essere condotte in merito a questa importante questione, ma intanto la ricercatrice sottolinea che è necessario che i medici “tengano in considerazione l’uso di marijuana come una delle possibili cause nei pazienti con disturbi cardiovascolari”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | La Stampa, Cnn.com

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog