La classificazione degli alimenti secondo il feng shui

feng shuiLa dieta feng shui dà molta importanza ai singoli alimenti, classificandoli in base al loro colore e al sapore. Esistono quindi cinque categorie per il colore e cinque categorie per il sapore. Vediamoli insieme.

I cinque sapori sono: acido, a cui appartengono cibi come limoni, pomodori e prugne; amaro, con alimenti come rabarbaro, soia e tè; dolce, con melanzane, funghi e la maggior parte del pesce; gusto piccante, rappresentato soprattutto dalle spezie, come salvia, prezzemolo ed origano e infine il salato, con ceci, piselli e formaggi stagionati.

L'altra classificazione si basa sulle scelte cromatiche; i cibi dal colore verde rilassano e facilitano il riposo notturno, quindi vanno benissimo se consumati a cena. Quelli blu-viola non sono molto presenti in natura e comunque sono sfavoriti dall'alimentazione feng shui. Il rosso e l'arancione sono colori carichi di energia, quindi non dovrebbero mai mancare sulla tavola per dare benessere e resistenza allo stress. Infine il giallo è uno stimolante del metabolismo ed è caratterizzato da proprietà depurative.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail