Papule perlacee: cosa sono e come si eliminano

Papule perlacee: cosa sono e come si eliminano

Le papule perlacee sono delle lesioni che colpiscono il pene, vediamo le cause e come si curano

Le papule perlacee peniene (PPP), sono delle lesioni che si manifestano intorno al glande del pene, e su questo. Si tratta di escrescenze simili alle verruche genitali e ai condilomi, ma a differenza di queste, le PPP non sono contagiose e non insorgno come sintomo di una malattia a trasmissione sessuale.

Neppure l’igiene intima (ad esempio un po’ scarsa), può essere all’origine di questo problema intimo che affligge, secondo le stime, una percentuale elevata di uomini soprattutto non circoncisi (circa il 20-30%). Quali sono le cause e come si presentano la papule perlacee?

Si tratta di piccole escrescenze biancastre, appiattite, del diametro di circa 3-4 mm. Come anticipato, e proprio come accade per altre lesioni della pelle come i porri (o verruche), la causa delle papule perlacee è sconosciuta, dal momento che non vengono originate dall’azione infettiva di virus, funghi o batteri come accade per le classiche malattie veneree.

Tuttavia, anche del del tutto benigne e anche se sovente scompaiono spontaneamente, queste lesioni creano un grande imbarazzo e possono disturbare notevolmente la vita intima di un uomo, ragion per cui, una volta che la persona si sia accorta della presenza delle papule, dovrebbe subito rivolgersi ad un andrologo.

Ci sono diversi sistemi per “sbarazzarsi” delle antipatiche escrescenze, ecco i principali:

  • Applicazione topica di pomate a base di podofillina
  • Laser Co2, una tecnica costosa (circa 1000 euro a trattamento) ma efficace. Il trattamento dura circa mezzora e non lascia strascichi se non un leggero arrossamento della pelle del pene che dura circa una settimana
  • Elettro-dessicazione con hylfrecator, che attraverso l’invio di impulsi elettrici sulla papula, la “disintegra”. Questo trattamento può costare intorno ai 300 euro

Efficaci per debellare le PPP sono anche la crioterapia, che in pratica “brucia” le papule come fossero delle verruche attraverso il “raffreddamento” della parte, e il courettage che prevede una anestesia locale.

 

Foto| via Pinterest

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

3 MINUTI PER LA VITA SPOT DONAZIONE DEGLI ORGANI DI MAX OLIVA -LIFE AND DEATH-CAR DEATH Aido