Sigarette, aumentare le tasse salverà 200 milioni di vite?

Sigarette, aumentare le tasse salverà 200 milioni di vite?

Triplicare le tasse sulle sigarette potrebbe ridurre 200 milioni di morti nel mondo?

Aumentare le tasse sulle sigarette potrebbe ridurre considerevolmente il rischio di morte nel mondo. A renderlo noto sarebbe stata una ricerca condotta dai membri dell’università di Toronto, i quali avrebbero stimato che, se le tasse sulle sigarette venissero triplicate, il numero di vite salvate nel mondo sarebbe addirittura di 200 milioni. Un numero decisamente alto, non trovate? 

Per giungere a tale conclusione gli esperti avrebbero preso in esame le precedenti ricerche in merito all’argomento, come spiega lo stesso Prabhat Jha, uno degli autori della ricerca, pubblicata sulle pagine del “New England Journal of Medicine”.

 

Triplicando le tasse sulle sigarette, spiegano gli esperti, il prezzo dei pacchetti arriverebbe addirittura a raddoppiare in alcuni Paesi, e la differenza di costo fra le marche più economiche e quelle più care si ridurrebbe considerevolmente. In tal modo, invece di acquistare le marche di sigarette più economiche, la gente verrebbe spinta piuttosto a smettere di fumare, o ancor meglio, a non iniziare affatto!

 

I benefici per la salute sono ovvi e importantissimi: il fumo è causa di un gran numero di patologie, primo fra tutti, il tumore ai polmoni. I benefici di una simile manovra peraltro, interesserebbero non solo i Paesi a basso e medio reddito, ma anche quelli più agiati. “Raddoppiare il prezzo delle sigarette negli Usa, per esempio, eviterebbe circa 70mila morti l’anno, generando comunque un introito aggiuntivo per lo Stato di 100 miliardi di dollari”.

 

Che dire? Almeno questa volta potrebbe accadere che, invece di ucciderci, le tasse potrebbero effettivamente salvare delle vite.

 

via | Corriere

Foto | da Pinterest di 007 Marketing

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog