Alimentazione sana, una mela al giorno toglie davvero il medico di torno

Alimentazione sana, una mela al giorno toglie davvero il medico di torno

Mangiare una mela al giorno riduce il rischio di morte: ecco cosa dimostra una nuova ricerca

E’ proprio vero che una mela al giorno toglie il medico di torno! Lo dicevano i nostri nonni, e lo confermano adesso anche i membri dell’Università di Oxford, che attraverso un studio condotto nel Regno Unito e pubblicato sulle pagine della rivista “British Medical Journal“, avrebbero fatto sapere che, dopo i 50 anni, semplicemente mangiando una mela ogni giorno sarebbe possibile prevenire addirittura 8.500 morti all’anno a causa di eventi cardiovascolari come infarto e ictus. Un numero davvero alto, non trovate? 

Per giungere a tale conclusione gli esperti avrebbero preso in esame dei modelli matematici, grazie ai quali sarebbe emerso che assumere una mela al giorno, o assumere una statina al dì per abbassare il colesterolo, ridurrebbe in entrambi i casi considerevolmente il rischio di eventi cardiovascolari.

 

Nel caso della statina, si parla di una riduzione del numero annuale di decessi vascolari di 9400 casi, mentre nel caso della mela, il numero si riduce di 8.500, ma il vantaggio della mela, è che non provoca effetti collaterali!

 

“Questo studio dimostra che i piccoli cambiamenti nella dieta e un maggiore uso di statine nella popolazione possono ridurre significativamente la mortalità vascolare nel Regno Unito”, avrebbero fatto sapere gli autori dello studio. Insomma, se tutti gli over 50 mangiassero una mela al giorno, il numero delle vittime di ictus e di attacchi cardiaci si ridurrebbe di molto!

 

“Questa ricerca aggiunge peso alle richieste di un maggiore utilizzo di farmaci per la prevenzione primaria della malattia cardiovascolare, così come per perseverare con politiche volte a migliorare la qualità nutrizionale delle diete nel Regno Unito”, e nel resto del mondo, aggiungiamo noi!

 

via | La Stampa

Foto | da Pinterest di Krystal Rushing

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog