La pulizia psicologica tramite i fiori di Bach

fiori BachIn che senso parliamo di pulizia psicologica? Con questo termine, forse un po' enfatizzato, intendiamo spiegare come, visto che il sangue rappresenta l'energia basale del nostro organismo, liberando quest'ultimo dalle scorie emotive, si possa riuscire a ricavare maggiore energia emotiva.

Per ripulire il sangue da questa corrente energetica emotiva, si può ricorrere innanzitutto al fiore Olive, per rigenerarsi dalla sensazione di esaurimento e mancanza di forze. Wild Rose, invece, serve a ritrovare la corretta vitalità in casi di apatia e mancanza di forze. Infine Rock Water, per migliorare l'elasticità nell'accettare sé stessi e gli altri.

Per la cura bisogna versare 2 gocce di ogni rimedio floreale in un flacone di vetro ambrato contenente acqua minerale naturale. Della soluzione ottenuta, se ne assumano 4 gocce 3-4 volte al giorno, ponendole sotto la lingua, per un periodo di almeno 4 settimane. La terapia può essere ripetuta per 3 mesi consecutivi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: