Il botox paralizza anche le emozioni e non solo le espressioni

rughe botulinoUno degli effetti collaterali dell’uso del botox è quello di non poter più esprimere le emozioni con la mimica facciale. Ma a fronte dell’eliminazione delle rughe molte persone accolgono di buon grado questa conseguenza.

Recenti studi però hanno evidenziato come l’incapacità di esprimere mimicamente le emozioni comporti anche una progressiva impossibilità di esprimerle anche in altro modo: il botox non blocca solo le espressioni ma anche le emozioni.

La ragione starebbe proprio nella paralisi del muscoli facciali che non sono più in grado di reagire ad un’emozione e dunque non restituiscono al cervello un feedback di questa reazione. Il cervello che non registra più le reazioni emozionali dei muscoli finisce per smorzare l’intensità delle emozioni stesse.

Non a caso, d’altronde, gli ottimisti sostengono che a volte basta un sorriso per sentirsi già più allegri e positivi verso la vita. Lo scenario che prospetta l’uso del botox invece non fa che allarmarci: saremo davvero più felici senza rughe o non diventeremo incapaci di commuoverci o ridere fino alle lacrime?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail