Ovaio policistico, sintomi attenuati grazie alla cannella?

Ovaio policistico, sintomi attenuati grazie alla cannella?

La cannella potrebbe attenuare i sintomi della sindrome dell'ovaio policistico?

I sintomi dell’ovaio policistico possono essere attenuati grazie ad un alleato presente in quasi tutte le cucine, ovvero la cannella. A renderlo noto sarebbe stata un’interessante ricerca condotta dal Columbia Medical Centre dell’università di New York, grazie alla quale si sarebbe appunto constatato che le donne affette da sindrome dell’ovaio policistico potrebbero aver trovato un nuovo alleato non solo per quanto concerne la regolarizzazione del ciclo mestruale, ma anche la possibilità di mettere al mondo un bambino. 

Come molte di voi sapranno infatti, riuscire a rimanere incinta quando si soffre di questa particolare patologia è più difficoltoso del normale, ma secondo quanto emerso dalla ricerca, pare che assumendo un integratore a base di cannella i sintomi della malattia possano essere attenuati in maniera evidente.

 

Per giungere a tale conclusione, sarebbe stato preso in considerazione un campione di 16 donne affette da ovaio policistico, 11 delle quali hanno assunto ogni giorno un integratore a base di cannella, mentre le restanti 5 hanno assunto un semplice placebo.

 

Oltre ad una regolarizzazione del ciclo mestruale, pare che le donne che hanno assunto questo integratore abbiano avuto anche minori problemi per quanto concerne la fertilità, tanto che due di esse sarebbero rimaste in dolce attesa.

 

Il dott. Daniel Kort, uno degli autori della ricerca, fa sapere: “C’è molto interesse circa i rimedi omeopatici o naturali per questa condizione. Questo può essere un qualcosa che possiamo fare con una sostanza del tutto naturale che può aiutare un grande numero di pazienti”.

 

La ricerca in questione è stata presentata in occasione del meeting dell’International Federation of Fertility Societies and American Society for Reproductive Medicine di Boston.

 

via | La Stampa

Foto | da Pinterest di Consuelo Cavalcanti

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog