I dentisti mettono in guardia contro lo sbiancamento dei denti

denti bianchiÈ bello avere un sorriso splendente e bianchissimo ma i dentisti che si sono riuniti di recente a Santiago per l’Assemblea Generale del Consiglio Europeo di Dentisti ha messo in guardia contro gli sbiancamenti incontrollati, fai da te, eccessivi e ripetuti nel tempo: lo smalto dei denti rischia di danneggiarsi seriamente senza il controllo di un medico competente sulla procedura.

Il fiorire di metodi fai da te però è in netto contrasto rispetto alla posizione – ovviamente interessata – dei dentisti. Eppure è noto che uno degli agenti sbiancanti più diffusi, anche se a diverse concentrazioni, è il perossido di idrogeno, più noto come acqua ossigenata.

Un uso indiscriminato di rimedi sbiancanti può comportare l’indebolimento dello smalto, una maggiore sensibilità dei denti, l’alterazione delle mucose della bocca o addirittura piccole ustioni. Senza contare il fatto che lo smalto debole è terreno fertile per le carie e numerosi altri disturbi ai denti con cui a nessuno piacerebbe avere a che fare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: