Curare l'orticaria da stress con i rimedi naturali

Orticaria da stress: quali saranno i rimedi naturali più indicati? Ecco alcuni consigli per voi

Orticaria prurito

, Orticaria da stress, come fare ad eliminare il problema? Che ci crediate o no, lo stress può incidere davvero in maniera molto negativa sulla nostra salute. Le malattie che possono essere causate dallo stress sono in effetti molte, fra le quali, contiamo anche l’orticaria, caratterizzata da una serie di bollicine pruriginose, arrossamento della cute e talvolta anche da una sensazione di caldo che aumenta sempre più. Ebbene, questi sono proprio i sintomi dell’orticaria da stress, un disturbo piuttosto comune.

Se vi recate dal medico, molto probabilmente vi prescriverà delle pomate apposite (antistaminici e corticosteroidi) per guarire i sintomi del problema. Purtroppo però queste pomate non potranno debellare l’orticaria sin dalle sue radici più profonde.

Per questo motivo, la prima cosa da fare è innanzitutto quella di eliminare qualsiasi fonte di stress, o comunque imparare a gestirlo in maniera sana. In questo caso, potrà esserci di aiuto un consulto psicologico. Un medico specializzato saprà fornirci gli aiuti più adeguati per la nostra situazione, e potrà sostenerci nel tentativo di tenere alla larga il rischio di insorgenza dei pomfi.

C’è inoltre chi consiglia l’auto-ipnosi, trattamento che andrà comunque intrapreso con l’aiuto di uno specialista. Infine, in casi del genere ci viene incontro come sempre anche la natura. In particolar modo, alcune piante possono fornire un valido aiuto. Fra le piante più indicate per la cura dell’orticaria da stress vi sono lo zenzero, il pepe nero, l’aloe, il coriandolo e molte altre ancora.

Sarà anche in questo caso il medico omeopata a trovare la cura più adatta alle vostre necessità, cura che dovrebbe essere volta sia al trattamento del prurito che al trattamento della causa scatenante.

Foto | da Pinterest di Femina Ro

  • shares
  • Mail