I cibi che possono provocare allergie

pomodoriAbbiamo già spiegato la differenza tra allergie ed intolleranze alimentari, facendo l'esempio del latte. Oggi, invece, parleremo di quali cibi in particolare possono scatenare all'interno del nostro organismo delle vere e proprie reazioni allergiche. In genere sono o cibi direttamente ricchi in istamina, sostanza che scatena appunto l'allergia o alimenti che inducono nel nostro corpo la liberazione di istamina.

Del primo gruppo fanno parte la maggior parte dei pesci in scatola, quindi aringhe, tonno, acciughe; poi il vino e la birra; il formaggio stagionato e fermentato; pomodori; spinaci e insaccati fatti con carne di maiale. Poi abbiamo i cibi istamina-liberatori, rappresentati da fragole, molluschi, frutti di mare, uova, caffè e cacao.

Foto | Flickr

Ad un'altra categoria ancora, poi, appartengono dei vegetali potenzialmente allergizzanti, che possono provocare le cosiddette reazioni crociate. Alcuni tipi di frutta e verdura, ad esempio, se assunti in piccolissime quantità nel periodo dell'impollinazioni, possono provocare delle reazioni esagerate.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: