Sei alternative ricche di proteine per una dieta senza carne

menu meat free

Chi ha scelto di eliminare la carne dal proprio menù uno o più giorni alla settimana, o di optare per una dieta priva di carne, sarà sicuramente alla ricerca di alternative che possano apportare le stesse quantità di proteine. Un menù meat free si basa sulla variazione di alimenti diversi, quali:


  • Legumi: piselli, lenticchie, fagioli e tutti i legumi sono degli ottimi sostituti della carne e possono essere consumati da soli o con la pasta;
  • Temphe: frutto della fermentazione dei germogli di soia, il Temphe ha una consistenza gommosa. Può essere grigliato, affumicato, fritto o tagliato in pezzi adatti ad un kebab vegetariano;
  • Tofu: prodotto dalla lavorazione del latte di soia, il tofu può rimpiazzare la carne negli stufati o alla griglia. può essere marinato e congelato;
  • Seitan: derivato dal glutine, il seitan raffigura la carne anche nella sua consistenza. Adatto alle grigliate, agli stufati, alla cottura in padella;
  • Quinoa: i grani di quinoa sono una fonte di proteine insostituibile in una dieta senza carne. Ricchissimi di proteine, contengono tutti gli amminoacidi essenziali. Da aggiungersi alle insalate o da usare come il riso non contengono glutine e sono quindi adatti anche ai celiaci;
  • Noci e semi: sebbene apportino molte calorie, noci, nocciole e semi sono una fonte preziosa di proteine, che danno sapore alle insalate, alle salse e ai piatti fornendo la giusta quantità di proteine a chi non mangia carne.

via | medicalnewstoday

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: