Metodo Stamina è legge in Italia, il Senato ha approvato oggi

Il metodo stamina è diventato per legge possibile: il Senato, infatti, ha approvato oggi il decreto con il quale si aprono nuove strade per tantissime persone malate in Italia, che potranno ora accedere a questo tipo di trattamento.

Metodo Stamina

Il metodo Stamina è legge. I senatori italiani, infatti, erano stati chiamati a rivedere l'ormai celebre Decreto Balduzzi, che recentemente era stato oggetto di critiche da parte di alcuni scienziati di fama internazionale. Proprio nei giorni scorsi alcune famiglie avevano protestato davanti a Montecitorio.

Il Senato doveva pronunciarsi in merito ad alcune modifiche apportate al testo. Le modifiche, in particolare, riguardavano il fatto che lo stato si facesse carico di una sperimentazione controllata sul Metodo Stamina, con criteri di ripetibilità e sicurezza. Una modifica che alla Fondazione che si preoccupa di portare avanti questo trattamento, spesso l'unico possibile per tantissimi pazienti, anche molto piccoli, affetti da malattie rare, non era piaciuta molto, anche perché analizzare un metodo del genere senza essere un esperto è molto difficile.

Oggi, però, dopo molte ore di seduta, il Senato italiano ha approvato la legge sul Metodo Stamina, con 259 sì, 2 no e 6 astenuti. Ora cosa succederà? Chi ha già iniziato le terapie potrà continuarle, mentre sarà prevista una sperimentazione di 18 mesi, con un finanziamento di 3 milioni di euro, promosso dal Ministero della Salute con l'Agenzia Italiana del Farmaco, il Centro nazionale trapianti e l'Istituto Superiore di Sanità.

Questo via libera del Senato apre nuove speranze per poter curare tutte quelle malattie che finora non possono contare su un trattamento efficace.

Foto | Stamina Foundation

  • shares
  • Mail