Esercizi pliometrici: il salto alternato

salto pliometricoContinuiamo a saltare: questa volta l’esercizio pliometrico si fa sul posto, coinvolgendo braccia e gambe che si alternano nel movimento come vedete in foto.

Anche questo esercizio somiglia ad un movimento che in molti ricorderanno nell’aerobica che spopolava negli anni Ottanta, ma questa volta non si collega ad un più ampio movimento coreografico: l’esercizio si svolge sul posto, ripetendolo in sequenza nell’arco di un minuto.

Mettetevi alla prova: man mano sarete sempre più veloci e non avrete bisogno di recupero tra un ciclo e l’altro, riuscendo ad aumentare il numero di ripetizioni nello stesso spazio temporale.

  • shares
  • Mail