Fare sport diminuisce l’aggressività negli adolescenti

Fare sport diminuisce l’aggressività negli adolescenti

Fare sport fa bene anche alle adolescenti e le rende meno aggressive

Fare sport diminuisce la possibilità che le adolescenti diventino aggressive. Che l’attività fisica facesse bene alla salute (anche a quella psicologica) era già un fatto noto, ma questo rappresenta senza dubbio un passo avanti per quanto concerne le ricerche sugli adolescenti. A renderlo noto sarebbero stati, in occasione del meeting annuale delle “Pediatric Academic Societies“, i ricercatori della “Columbia University“, che attraverso uno studio condotto su un campione di 1312 studenti di scuola superiore, avrebbero dimostrato che correre o comunque praticare uno sport, ridurrebbe sensibilmente il rischio che gli adolescenti si facciano “trascinare” da cattive compagnie e che possano quindi assumere atteggiamenti violenti verso il prossimo. 

Come dicevo, lo studio sarebbe stato condotto su un campione di 1312 studenti (75% latino-americano e 10% nero) di cui il 56 per cento sarebbe composto da ragazze.

 

Ebbene, stando a quanto emerso, le studentesse che per più di 10 giorni in un mese svolgevano attività fisica, avrebbero avuto minori possibilità di entrare a far parte di una gang. Inoltre, le adolescenti che correvano per più di 20 minuti alla volta, avrebbero avuto un minor rischio di essere in possesso di un’arma, mentre coloro che nel corso del precedente anno avevano praticato regolarmente uno sport, avrebbero avuto minori possibilità di entrare in una gang, di possedere un’arma, ed anche di essere coinvolte in qualche rissa.

 

Insomma, sembra essere un risultato davvero positivo quello ottenuto grazie all’attività sportiva, che oltre a tenere alla larga il rischio di obesità dunque, tiene alla larga anche quello di diventare dei soggetti aggressivi!

 

via | Agi 

Foto | da Pinterest di Coventry Recreation

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog