I cibi dietetici ci piacciono sempre meno

diet foodA dispetto dell’alone salutare che gli americani sostengono aleggi intorno ai prodotti dietetici e che ci spinge ad acquistarli, un più recente studio smentisce, almeno in parte, quella verità: in effetti i cibi dietetici ci piacciono sempre meno, perché inevitabilmente comportano una variazione del gusto che non soddisfa il palato. Insomma, non è vero che i cibi dietetici sono anche buoni e appaganti per il gusto.

Chi non l’ha sperimentato sulla propria pelle? Spesso il cibo dietetico promette miracoli e siamo più disposti a rinunciare al piacere delle papille gustative: si tratta quasi sempre di prodotti senza sapore o quasi. A parte rari casi, dunque, sembriamo destinati a dover scegliere tra il vantaggio del basso contenuto di grassi, per fare l’esempio più diffuso, o il piacere della gola.

Ma c’è di più e di peggio: il consumo di determinati cibi ci porta non solo a non apprezzarne più i sapori, ma potrebbe spiegare anche il perché le diete finiscono per non funzionare. In definitiva si spiegherebbe il meccanismo dell’effetto yo-yo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail