Camminare per proteggere la salute in rosa

walking Cammina che ti fa bene! Non èp uno slogan, ma la sintesi di quanto emerso da un recente studio pubblicato da Stroke, rivista dell'American Heart Association. Secondo i dati di questo studio, camminare almeno due ore a settimana abbassa il rischio di infarto nelle donne: del 37% in quelle che camminano a passo di marcia e del 30% per chi cammina anche normalmente, ma almeno due ore a settimana.

La ricerca è stata condotta su oltre 39 mila donne con un'età media di 54 anni, seguite per 12 anni nel corso dello studio Women's Health Study. L'abitudine di passeggiare a passo sostenuto, inoltre, è benefico anche su altri fronti, perché riduce del 68% l'ictus emorragico e l'ictus ischemico del 25%.

Negli ultimi anni, del resto, diversi studi hanno dimostrato gli effetti benefici del cammino anche sul sistema respiratorio e muscolo-scheletrico. Inoltre, il cammino è un efficiente “brucia grasso”: camminare attiva il meccanismo aerobico, così i grassi vengono mobilizzati e trasportati, attraverso il sangue, ai muscoli che li utilizzeranno come fonte energetica.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail