Cosmesi e igiene: meglio l'erboristeria o la farmacia?

erboristeria

A proposito del lancio della nuova linea per viso e corpo low cost di Vichy, a base di acqua termale, mi sono chiesta se per la cosmesi e la bellezza ci fidiamo di più della farmacia o dell'erboristeria. Indagini e ricerche recenti ci hanno detto che gli italiani si fidano di più del farmacista, e che le vendite dei prodotti cosmetici in farmacia funzionano nonostante la crisi. Il che significa che per l'acquisto di prodotti di cosmesi, bellezza ed igiene del corpo, molti ricorrono alla farmacia, più che al supermercato o all'erboristeria.

I consumatori fanno sempre più attenzione a ciò che contengono i cosmetici, hanno consapevolezza dei modi in cui vengono prodotti, sono attenti a chè i prodotti non siano stati testati su animali e siano stati creati in modo ecosostenibile. I prodotti in vendita nelle farmacie riportano tutte queste informazioni, ed il consumatore riesce a trovare quello che cerca abbastanza facilemente. E nelle erboristerie?

Non sempre si conoscono i marchi in vendita nelle erboristerie, e i prodotti a base di piante ed estratti naturali si devono provare prima che ci si possa fidare. Il che non è sempre facile, soprattutto in caso di allergie o dermatiti: spesso si fa prima a ricorrere ad un marchio conosciuto, facilmente reperibile in farmacia, che ad optare per un rimedio naturale in erboristeria che si deve prima provare. Voi, cosa scegliete per la cura, l'igiene e la bellezza del vostro corpo: farmacia o erboristeria?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail