I disturbi del sonno più frequenti e i rimedi naturali per combatterli

I migliori rimedi per combattere i problemi ad addormentarsi e a dormire.

Sotto la dicitura disturbi del sonno si annoverano tutti quei problemi a dormire che possono andare dall'insonnia alla narcolessia. Possono essere causati da rumori esterni, ansie, stress, una stanza con aria viziata o addirittura incubi e brutti sogni, che possono interferire con il corretto riposo legato ad una buona dormita; in generale si parla di disturbi del sonno quando avviene un'alterazione continua dei ritmi sonno/veglia.

I disturbi del sonno si dividono in parasonnie e dissonnie: le prime si riferiscono alle difficoltà a dormire legate ai sogni e all'attività onirica, delle quali si soffre maggiormente durante l'infanzia e l'adolescenza; le seconde sono legate alle interferenze sulla qualità, quantità e ritmo del sonno, e sono i disturbi del sonno più frequenti, veri e propri, divisibili in cinque categorie:


  • insonnia

  • ipersonnia

  • narcolessia

  • disturbo del sonno legato alla respirazione

  • disturbo del sonno legato al ritmo circadiano


L'insonnia è il più comune tra i disturbi del sonno e si manifesta con un disagio dovuto alla scarsità delle ore dormite e alla poca qualità del sonno: solitamente l'insonne tende a presentare disturbi fisici e all'umore, come irritabilità e sonnolenza, e problemi digestivi. Non si parla di insonnia quando un soggetto dorme poche ore ma si sente comunque riposato, perché magari il suo monte-ore è più basso di quello di una persona che necessita di più tempo per riposarsi: la quantità di ore passate a letto per sentirsi veramente riposati è soggettiva.

Tra i più efficaci rimedi naturali per combattere i disturbi del sonno ci sono:


  • valeriana (in radice o in gocce, ma anche come infuso rilassante)

  • passiflora (in tintura madre)

  • melissa (come infuso rilassante)

  • camomilla (un classico infuso prima di dormire)

  • tiglio (spesso associato alla melissa)

  • lavanda (olio essenziale diffuso nella stanza prima di dormire o cuscino di fiori di lavanda sul letto)


Via | Nienteansia

Foto | Getty

  • shares
  • Mail