Morire di noia e di mal di cuore

noia La noia fa male all'umore e ancor più al cuore. La notizia arriva dai ricercatori britannici dello University College di Londra che hanno seguito oltre settemila persone per 25 anni, scoprendo un forte legame tra le malattie cardiovascolari e la noia.

Secondo la ricerca, pubblicata sull'International Journal of Epidemiology, le persone che dicono di annoiarsi nella vita hanno un rischio doppio di morire d'infarto rispetto a chi ha un'esistenza piena. Nel corso dello studio, inoltre, si è registrato il 40% dei decessi in più nel gruppo delle persone che si annoiavano.

La maggiore percentuale delle morti, spiegano i ricercatori, è legata anche al fatto che la noia spinge a stili di vita poco sani. In particolare si fuma e si beve di più, accorciando la speranza di vita. Gli studiosi consigliano di arricchire il più possibile la propria esistenza. E anche in casi particolarmente difficili da risolvere, come la noia sul luogo di lavoro, l'indicazione è quella di trovare occupazioni stimolanti almeno nel tempo libero.

Via | Adnkronos Salute
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail