Caffè, buonumore e radicali liberi

Tre tazze di caffe' al giorno per migliorare vitalità, memoria, umore nei depressi e negli anziani. La regola viene fuori dallo studio europeo al quale ha preso parte anche l'Istituto Superiore di Sanita'. Il caffe', dunque, farebbe bene a patto di non esagerare con zucchero e dosi .

Altra nota interessante che ho letto in questo studio è l'associazione consumo di caffe'-minor rischio di essere colpiti dall'Alzheimer. Dunque buono e salutare grazie alla caffeina ma anche al magnesio e gli acidi fenolici, dei quali l'acido clorogenico e' quello presente in maggiore quantita'.

Il consumo di caffe' aumenterebbe cosi' le proprieta' antiossidanti nel sangue, cosi da avere un effetto schermo contro i radicali liberi. Caspita però! E pensare che la consideravo solo una banalissima tazza di caffè. Per saperne di più, andate su Vivailfitness.it.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: